Eccoci qua come ai tempi della scuola dinanzi una pagina bianca e l'incertezza, l'amletico dubbio: COME INIZIARE? Sicuramente voglio dirti CIAO, che tu sia casualmente transitato di qua o già mio amico, qualunque sia il tuo pensiero, la certezza di questo saluto ce l'ho.
Di certezza ne ho anche un'altra, se sono qui, se ho deciso di "mettere in rete" parte di quello che scrivo è proprio per arrivare da te, per il desiderio di comunicare e condividere insito nell'essere umano, perché ho deciso di "tirare fuori dal cassetto i miei fogli" ed esporli alle tue critiche, al giudizio che se vuoi puoi lasciare sotto ogni mio post, per incontrare e conoscere amici.
In questo blog troverai alcune poesie, racconti brevissimi che durano il tempo di alcuni "morsi" ad un frutto, la sfida mia personale a Flaubert, una storia da "prendere un morso per volta": terza certezza... e dire che a me ne sarebbe bastata una! Ho cominciato; così adesso spero di rincontrarti al più presto.

Gabriella

mercoledì 13 dicembre 2017

13 Dicembre - Santa Lucia

Oggi si festeggia Santa Lucia; a Palermo tradizione vuole che in questo giorno il grano possa essere consumato solo in chicchi, niente quindi pane, pasta, biscotti e simili, via libera ad arancine, sformati, panelle, crocchè e soprattutto via libera alla "cuccia" con creme per tutti i gusti, la mia preferita è quella al cioccolato, ma dalla ricotta, regina dei dolci palermitani, vedi cassata e cannoli, ad ogni possibile crema, oggi abbraccia la cuccia.
La tradizione nasce perché la Santa liberò Palermo da una lunga carestia facendo arrivare in porto un bastimento carico di grano. La fame era tanta e il cereale fu consumato  bollito senza perder tempo a macinarlo.

Auguri a tutte le Lucia 🎉😘☉

Gabriella Dell'Aria

domenica 12 novembre 2017

Sei pronta?

- Allora...sei pronta?
- Si, quando t'incontro sempre lo sono! Tu scendi su di me...o forse sali dentro, attraverso  i miei visceri, sentieri che a volte ben conosco...altre no. Eppure arrivi calma, culli, avvolgi, rassicuri...Son pronta.
- L'hai scelto e l'hai voluto, te lo sei cercato...si, è tuo, risplende...andiamo!
Mi prese per la mano che altro non è che la sua stessa, sorrise, mi guardò...andammo...andiamo!

Gabriella Dell'Aria
Tutti i diritti riservati
25 Agosto 2017

sabato 11 novembre 2017

Si presentò a me

La mia  Anima si presentò a me nuda come sempre, come solo un'Anima può fare! Ed io la vidi in tutto il suo splendore! E seppi che, pur vedendola, non riuscivo a guardarla! Lei era li, come sempre era stata, le volte che la sentivo e quelle che sembrava lei tacesse_____ed il sapere che non mi riusciva di guardarla fu il primo passo! E feci questo passo avanti! E vidi veli fra me e lei_____ veli illusori che, pur colorati e leggeri, non impedendomi di sapere, di vedere che lei era là, volevano impedirmi di guardare veramente______ed ecco ancora un altro passo fino a lei_____perché il sapere di non vedere fino in fondo è già un passo____e questo il successivo____io che cammino per la strada e muovo un passo dedicato a lei____a lei io vado incontro! Anima Mia splendente più del Sole, più del Giorno! Anima Mia! Ed ecco una lacrima si tuffa sulle labbra e sul sorriso, il cuore accelera, il nodo nella gola ____io l'ho incontrata! Io l'incontro! Io la conosco! Io la vedo e sento!


15.08.2017

Gabriella Dell'Aria
Tutti i diritti riservati

domenica 15 ottobre 2017

In ogni passo

In ogni spiraglio
in ogni passo
in ogni battito
o bisbiglio,
cerco varchi
per ritornare a te.


Mentre questa vita
corre in fretta
e sembri scivolar
tra le mie mani
le lacrime non conto,
intanto che continua
questo canto mio
d'Amore per te.

Gabriella Dell'Aria
Tutti i diritti riservati